Grazie alla collaborazione tra Nvidia, Activision, Raven Software e Infinity Ward, Call of Duty: Warzone ha ricevuto il tanto atteso aggiornamento con integrazione della modalità di gioco con Nvidia DLSS. Grazie alla sua nuova tecnologia i giocatori potranno godersi una grafica eccezionale, senza fare rinunce in termini di settaggi grafici, con una prestazione grafica migliorata su tutti i fronti.

 

Warzone COD e DLSS, l’atteso annuncio

Grazie alla nuova tecnologia proprietaria di Nvidia, sarà possibile ottenere un framerate molto elevato su questo titolo, con un miglioramento prestazionale fino al 70% con Ray Tracing attivo. Attualmente, con una semplice RTX 3060 riuscirete ad avere un framerate di almeno 100 FPS ad una risoluzione di 1440p, e di 100 FPS in 4K con una scheda video a partire dalla RTX 3060Ti. Sarà possibile scegliere tra diverse modalità di attivazione del DLSS, da quella bilanciata a quella prestazioni, a seconda della scheda video e delle impostazioni grafiche che si vogliono ottenere.

Per attivare questa opzione sul vostro PC vi basterà aggiornare il titolo in questione, recarvi nelle impostazioni del gioco e attivare l’opzione NVIDIA DLSS tra le impostazioni grafiche. Il guadagno in termini prestazionali, come è possibile vedere dai grafici risulta più evidente con risoluzione 4K, ma ben visibile e percepibile anche a risoluzioni inferiori. I 100 FPS sono assicurati praticamente in ogni situazione con la nuova generazione di GPU Nvidia, a partire dalla RTX 3060 per arrivare alla RTX 3090, anche alle impostazioni grafiche massime disponibili sul gioco.

Continuate a seguirci per non perdervi le ultime novità nel mondo del gaming e della tecnologia!