WhatsApp ha rilasciato un nuovo aggiornamento per la versione beta della sua app Android, apportando una piccola novità grafica per alcuni utenti che riguarda l’interfaccia dei messaggi effimeri.

Vi ricordo che i messaggi effimeri hanno la caratteristica di sparire dalle chat dopo sette giorni. La nuova funzione è disponibile per tutti gli utenti e per tutte le piattaforme, si attiva facilmente ed è semplice da usare ma con alcune accortezze, soprattutto per quel che riguarda la privacy. Scopriamo insieme la novità che li riguarda.

 

WhatsApp Beta: scovata una novità che riguarda i messaggi effimeri

L’ultima novità è un’animazione nell’header della sezione dei messaggi effimeri, presente nella sezione relativa alle informazioni della chat. L’aggiornamento per WhatsApp Beta appena citato consiste nella build 2.21.9.2 ed è attualmente in fase di distribuzione per coloro che hanno aderito alla beta. Per iscrivervi non dovete fare altro che visitare la pagina dedicata.

I messaggi effimeri di WhatsApp sono dunque dei normali messaggi di testo che, nel caso in cui entrambi i partecipanti di una chat abbiano attivato la funzionalità (nei gruppi solo gli amministratori possono attivarli o disattivarli), non saranno più visibili dopo sette giorni. A parte l’attivazione o la disattivazione, non è possibile configurare in altro modo il funzionamento dei messaggi effimeri su WhatsApp.

Trascorsi i sette giorni, scompaiono dalla chat anche i file multimediali contenuti nei messaggi effimeri di WhatsApp, a meno che non sia attiva l’impostazione per il salvataggio nella memoria del dispositivo. Infine, è utile ricordare che, dopo aver attivato i messaggi temporanei, a sparire dopo sette giorni saranno solo quelli inviati dopo l’attivazione della funzione, mentre quelli scambiati prima continueranno a rimanere visibili.