mediatek-processori-qualcomm-samsung

MediaTek non è il produttore di processori più rinomato al mondo, ma negli ultimi anni ha fatto passi da gigante per ridurre il divario con le altre parti, anche con i veri colossi come Qualcomm e Samsung. A questo giro li ha addirittura superati e non come quantità, ma come qualità.

Secondo diversi fonti, non solo una, MediaTek sarà il primo produttore di chip a rilasciare sul mercato un chip basato su un’architettura a 4 nanometri. La produzione in sé dovrebbe iniziare soltanto alla fine di quest’anno o al massimo all’inizio dell’anno prossimo anche se bisognerà fare i conti con i problemi di produzione attuali che potrebbero continuare per molto.

Nonostante la produzione partirà solo tra diversi mesi, questa tecnologia sta già facendo gola a molti tanto che MediaTek ha già diverse richieste da parte dei produttori di smartphone. Tra questi c’è proprio Samsung e altri grandi nomi come Xiaomi.

 

MediaTek: il primo processore a 4 nm

Sarà interessante riuscire a vedere cosa sarà in grado di fare questo chip MediaTek di ultima generazione, ma c’è un aspetto da tenere in considerazione a tutti i costi, il prezzo. Secondo questi stessi rapporti, ogni unità potrebbe costare 80 dollari che è più del doppio del prezzo dei singoli chip a 5 nm.

La sfida principale dei nuovi processori MediaTek sarà sfidare la serie di punta di processori di Qualcomm. Non solo a livello di potenza bruta, ma anche di efficienza energetica. Tutto questo farà sicuramente bene al mercato di questi dispositivi. Detto questo, ora bisogna aspettare l’ufficialità con un vero annuncio.