Samsung-Galaxy-Z-Fold-3-top-secret-processore

Il Samsung Galaxy Z Fold 3 fará la sua comparsa quest’anno ma non é stata ancora decisa una data. Abbiamo appena scoperto, peró, nuove informazioni legate al processore che alimenterá il device, anche se la perdita porta a piú domande che risposte. Il noto tipster @UniverseIce ha twittato che l’imminente device pieghevole avrá una CPU “top secret”.

Se la CPU è etichettata come qualcosa di misterioso possiamo escludere il Qualcomm Snapdragon 888 ed il chip Exynos 2100 di Samsung. Quei processori sono giá in circolazione e, in particolare, alimentano gli smartphone Samsung Galaxy S21 in vari paesi del mondo. Non è da escludere dalle possibilitá che il misterioso chipset sia in realtá il Samsung Exynos 2200.

Samsung Galaxy Z Fold 3 arriverá nel 2021

UniverseIce ha un buon track record in termini di perdite e previsioni, in questo caso dovremo solo aspettare e vedere. Il Galaxy Z Fold 2 è stato lanciato a settembre 2020, quindi é possibile che il suo successore apparirá a settembre 2021. Abbiamo giá sentito parlare molto del nuovo pieghevole, anche se nulla è ancora ufficiale.

Lo smartphone avrá il supporto per S Pen e sembra che Samsung abbia abbandonato gli sforzi per includere un dock per l’S Pen all’interno della scocca del device. Si vocifera anche di un display principale da 7,5 pollici ed uno secondario da 6,2. Ció potrebbe significare che lo smartphone potrebbe essere venduto ad un prezzo piú conveniente rispetto al Fold 2.

Abbiamo anche sentito di recente che Samsung sta lavorando ad uno smartphone che include due pieghe sullo schermo, anche se questo particolare smartphone potrebbe non essere in vendita fino al 2022.