amazon-montare-elettrodomestici-casa

Amazon ha iniziato a testare in alcuni mercati statali negli USA un nuovo servizio. L’idea è quella di mettere a disposizione dei clienti non dei semplici corrieri, ma in alcuni casi qualcuno che potrebbe darti una mano. Il servizio entrerebbe in funzione quando si ordina un grande elettrodomestico che non tutti stanno installare da soli.

In sostanza, Amazon non si limiterebbe a inviarti il prodotto di grosse dimensioni, ma entrerebbe anche in casa per metterlo nelle condizioni di funzionare installandolo correttamente. Alla fine è una evoluzione di un altro servizio già arrivo negli States, ma che da noi non è mai arrivato.

In questo caso è Amazon Home Services, ma è separato dalle normali spedizioni. Esiste anche un altro servizio ancora che prevede che il corriere entri dentro casa per lasciare il prodotto, specie se di grosse dimensioni, all’interno di una stanza specifica. Vedremo mai arrivare in Europa tutto questo? Difficile dirlo.

 

Amazon vuole entrarti dentro casa

Se da un lato qualche cliente potrebbe essere felice di aver a disposizione di un servizio del genere, qualcun altro avrebbe da ridire. I primi a non essere completamente felici di tutto questo sono proprio i corrieri i quali abbiamo visto negli scorsi mesi che sono quelli che devono fare con condizioni lavorative al limite. Il nuovo servizio di Amazon aumenterebbe ancora di più il carico di lavoro.

Ovviamente se venisse lautamente retribuito il discorso sarebbe diverso, ma Amazon dovrebbe anche rivedere le tempistiche delle consegne e potenziare la flotta. Un conto è lasciare un pacchetto alla porta, un conto è dover entrare in casa e montare una lavatrice, magari ad incastro.