LinkedInLinkedIn è una delle piattaforme maggiormente utilizzate dai lavoratori che desiderano condividere i loro contenuti e allo stesso tempo dagli utenti professionisti che sfruttano la possibilità di mantenersi aggiornarti e visualizzare le offerte di lavoro disponibili. L’utilizzo del Social sembra incentrato sempre più su quest’ultima tendenza e al fine di facilitare la ricerca di un lavoro la stessa LinkedIn sembra aver deciso di introdurre alcune funzionalità utili agli utenti. A breve, dunque, ogni iscritto avrà a disposizione diversi strumenti grazie ai quali potrà farsi notare in maniera molto più semplice, arrivano infatti le Storia di Copertina, la modalità Creatore di Contenuti e la Pagina dei servizi.

LinkedIn: ecco le nuove funzionalità dedicate alla ricerca di un lavoro!

 

Storia di Copertina è una delle nuove funzionalità introdotte da LinkedIn che, seguendo quanto affermato da recenti analisi condotte da professionisti del settore, mira a consentire a ogni utente di presentarsi non soltanto tramite un semplice curriculum, ritenuto ormai insufficiente nella maggior parte dei casi, bensì tramite brevi video nei quali ha la possibilità di incuriosire gli osservatori sfoggiando le sue competenze. Accanto ad essa arriverà anche la modalità Creatore di Contenuti, grazie alla quale si avrà la possibilità di aggiungere al proprio profilo la voce “Segui”. Ogni utente, inoltre, potrà sfruttare la nuova Pagina dei servizi per elencare e descrivere la propria attività attraverso un ulteriore elemento che consentirà senza alcun dubbio di attirare maggiore attenzione.

Un valore non indifferente assume anche un’altra iniziativa accolta da LinkedIn che, come fatto notare da Repubblica in seguito alla richiesta della scrittrice Bolen, ha deciso di riconoscere voci “madre” e “padre” come ruoli effettivi da inserire al proprio profilo. Questa, però, è soltanto una delle novità pensate dalla piattaforma al fine di rendere l’organizzazione del profilo degli iscritti quanto più inclusiva e adeguata, per dar modo a ognuno di creare una sorta di bigliettino da visita in grado di rispecchiare la propria persona nella maniera più efficace.