bitcoin-ethereum-nuovo-record-criptovalute

Nella giornata di ieri, martedì 13 aprile, le due principali criptovalute hanno raggiunto il loro massimo storico insieme e non succedeva da tempo. Per quanto riguarda i Bitcoin, si sta parlando di un record di oltre 63.000 dollari mentre per gli Ethereum si sta parlando di 2.231 dollari. Ovviamente non si sono fermate qua.

Nella giornata di oggi i Bitcoin hanno continuando a puntare in alto come non mai arrivando a toccare i 64.740 dollari. Un massimo storico abbastanza telefonato visto l’aumento registrato nell’ultimo anno, aumento spinto della situazione legata alla pandemia, ma da altro ancora.

Non è finita qui. Come detto, non solo di Bitcoin, ma anche Ethereum. La crescita per quest’altra valuta digitale è stata di ben 1.328%. La parte più incredibile che tutto questo è avvenuto nonostante i diversi cambiamenti che andranno a investire la suddetta valuta come l’altissimo valore di commissione.

 

Bitcoin ed Ethereum: le criptovalute non si fermano davanti a nulla

Ovviamente questo aumento di valore di entrambe le criptovalute, non solo dei Bitcoin, sta spingendo sempre più persone a minare o comunque ad avvicinarsi a tale settore. Il risultato è che le operazioni si stanno moltiplicando e le preoccupazioni dei paesi con esse. Non si sta parlando di problemi relativi all’assenza di un controllo centrale, o meglio non solo. Il vero problema riguarda il consumo elettrico legato sia al mining dei token che alla gestione di tutte le operazioni che richiedono computer accesi 24 ore su 24. Questo ovviamente non fermerà tutti gli “appassionati” visto la promessa di guadagni ghiotti e con poco sforzo.