Postepay: attenti alla nuova e-mail, si tratta di una truffa phishing

Le truffe riescono ormai a beccare qualsiasi ambito del web, soprattutto se rapportato al mondo della finanza. Qui ci sono infatti tantissime carte emesse da più banche e filiali, le quali rischiano costantemente di finire nella rete dei truffatori che allarga sempre di più le sue maglie.

Purtroppo una delle aziende più colpite dalle truffe e in particolar modo dei tentativi di phishing, è Poste Italiane. Le sue Postepay sono diventate infatti il bersaglio preferito di tutti quei messaggi che fingono di arrivare dalla filiale di appartenenza ma che non fanno altro che ammirare i dati degli utenti. Tra questi figurano sia i dati personali che quelli utili per l’accesso al conto corrente, il quale potrebbe essere prontamente svuotato poco dopo. Da qualche giorno le segnalazioni stanno impazzando: si parlerebbe infatti di un nuovo messaggio phishing in arrivo tramite le varie caselle e-mail.

 

Postepay: arrivano le nuove truffe phishing che mettono in difficoltà gli utenti, ecco un messaggio

Gentile utente

Con la presente email, ti informiamo che la tua utenza e le funzioni del tuo conto Intesa sono state temporaneamente disabilitate. Abbiamo applicato queste restrizioni sul tuo conto perchè hai raggiunto una soglia di attività che richiede la verifica obbligatoria di alcune delle tue informazioni

Non potrai più prelevare denaro o effettuare pagamenti con la tua carta se non procedi con l’aggiornamento del tuo profilo Online Banking.

Puoi effettuare l’aggiornamento del tuo profilo sul nostro sito, cliccando sul link seguente:

LINK: AREA CLIENTI POSTEPAY

Ti ringraziamo per la tua collaborazione!

Assistenza Clienti Postepay