YouTube

Decidere di godersi tutta la nuova stagione del Calcio in TV sta diventando un vero e proprio salasso. Nell’acerrima lotta ad accaparrarsi le migliori partite, c’è una piattaforma che in sordina batte la Pay TV e fa cappotto. Si tratta di YouTube che ha capito la vera esigenza degli sportivi e le trasmette alcuni contenuti gratis.

Forse le grandi aziende come Sky, Mediaset Premium, Dazn, e Amazon Prime Video stanno perdendo di vista la direzione verso cui molti al contrario stanno andando. Ecco cosa sta cambiando anche nel mondo dello sport in TV, soprattutto a pagamento. Google con YouTube lo ha capito molto bene.

 

YouTube capisce tutto e sta percorrendo la strada giusta: calcio gratis per tutti

YouTube ha capito tutto e prima degli altri. Effettivamente pare stia percorrendo la strada giusta. Calcio gratis per tutti. Ovviamente non si sta parlando di partite in diretta. Si sa che l’economia sulle esclusive costa milioni di euro e la cosiddetta Pay TV ci ha creato un mercato.

Comunque YouTube è sulla strada giusta. Infatti pare che gli interessi del popolo sportivo stiano cambiando. In base a una ricerca realizzata negli Stati Uniti, più della metà degli amanti dello sport preferisce vedere gli highlights piuttosto che un’intera partita. La cosa interessante è che sono proprio i giovani a dirlo. Le future generazioni che vanno dai 18 ai 34 anni amano seguire i punti salienti di un partita e in merito al calcio si tratta delle azioni più belle e dei goal. YouTube, la piattaforma streaming di Google, non si è certo lasciata scappare questa realtà.

Da diverso tempo infatti rende disponibili i video che concentrano gli highlights delle partite che siano Seria A, Champions League, Europei di Calcio o Mondiali. YouTube ha intuito quello che interessa ai più e sta puntando su questo. Una soluzione niente male visto che per poter assistere a tutte le partite in programma per l’anno venturo un utente si deve districare tra più piattaforme spendendo almeno 60 euro al mese.

Intanto Sky e Dazn si accordano per proporre tutte le partite della Serie A scontate. Tuttavia resta sempre chiaro che il nuovo “Novantesimo Minuto” per ora rimane YouTube.

VIAVia