auto dieselIl mercato delle auto diesel è ancora piuttosto florido e continua a viaggiare nelle vendite. Tuttavia la transizione green che sta coinvolgendo il mondo intero per cercare di bloccare e contrastare gli effetti del cambiamento climatico potrebbe presto cambiare il quadro generale. Ciò potrebbe causare una repentina svalutazione dei modelli di auto che sfruttano la combustione, siano essi diesel o benzina.

Inoltre per stabilire il valore di un veicolo dopo l’acquisto, specialmente quando si parla di diesel, ci sono alcuni valori da tenere in considerazione. Sicuramente nel complesso influisce il marchio della vettura ma anche il genere, i SUV ad esempio tendono a svalutarsi più lentamente; altre caratteristiche impartenti in fase di valutazione sono la carrozzeria e il tipo di alimentazione.

Auto Diesel: conviene acquistare auto a gasolio?

 

Se questi sono stati i principali parametri per la valutazione di un auto diesel oggi bisogna anche ragionare in ottica futura. Benché le auto a gasolio siano ancora la principale scelta degli automobilisti quali sono le proiezioni sulla loro valutazione futura? Ad oggi è difficile dirlo; tuttavia il trend indica che il valore delle auto elettriche con immatricolazione avvenuta tre anni prima è passato dal 39,9% al 45,7% nel solo 2020.

Insomma sembra che la rincorsa delle auto elettriche nei confronti dei modelli diesel o benzina stia proseguendo inesorabilmente ma che ancora il gap non sia stato completamente colmato. Tendenzialmente in questa fase l’ideale sarebbe acquistare delle vetture sfruttando formule che permettono di stabilire anticipatamente il valore del veicolo che può anche essere restituito e sostituito con un modello più recente.