WhatsApp: questi dispositivi non possono più usare l'app, ecco quali

Per arrivare al successo bisogna attraversare particolari step che risultano formativi e allo stesso tempo fondamentali per diventare grandi. Questo è il modus operandi di WhatsApp, applicazione di messaggistica istantanea che negli anni non ha avuto assolutamente rivali nel suo mondo. Con oltre 2 miliardi di utenti la famosa applicazione si piazza in cima alle classifiche, stabilendo anno dopo anno record su record.

Secondo quanto riportato gli utenti avranno a disposizione ancora più funzionalità in futuro, il tutto grazie ai nuovi aggiornamenti in programma. WhatsApp per rendere operativo ogni aggiornamento e far toccare con mano agli utenti il progresso compiuto, ha bisogno che ci siano alcuni requisiti. Proprio per questo motivo ogni anno l’applicazione decide di eliminare dalla sua lista di supporto un gran numero di dispositivi ritenuti obsoleti. Questi infatti non sarebbero in grado di far girare a dovere i nuovi aggiornamenti, pregiudicando dunque la reputazione della piattaforma. Proprio per questo motivo, senza alcun tipo di rimorso, diversi smartphone non potranno più servirsi di WhatsApp.

 

WhatsApp: tutti questi smartphone non potranno più utilizzare l’applicazione

E’ ormai acclarato: tutti gli iPhone 4 o modelli precedenti ma anche ad un lungo elenco di smartphone di casa Android. Fra questi spicca di certo anche il celebre Galaxy S2 così come Huawei Ascend P1 ed il Motorola Droid RAZR. In basso trovate una rapida lista con i modelli più iconici che abbandoneranno la celebre app di messaggistica istantanea:

  • iPhone 4
  • Samsung Galaxy Note 3
  • Sony Xperia Z1
  • HTC One M7
  • Motorola Moto X
  • Xiaomi Mi 3
  • Huawei Ascend P1
  • Huawei Ascend P1 s