Postepay: grossa truffa ai danni degli utenti, ecco il nuovo tentativo di phishing

Anche questa volta il mondo Postepay è stato interessato molto da vicino dalle solite truffe che di conseguenza si abbattono sugli utenti. Questi, spesso non conoscendo tali evenienze, vanno avanti dando adito ai trabocchetti di riuscire ad attecchire in modo molto semplice e diretto.

I soliti tentativi di phishing riescono infatti a portare a termine il loro obiettivo semplicemente diffondendosi sul larga scala. Si sceglie infatti la celebre carta Postepay proprio con quest’obiettivo, ovvero quello di proporre il messaggio truffa a quante più persone possibili in modo da beccarne un determinato quantitativo. Spesso i messaggi sono veramente ben elaborati, proprio come quello che sta girando in questi giorni. Lo scopo è sempre lo stesso: riuscire ad ottenere le credenziali di accesso ai conti correnti in modo tale da svuotarli in poco tempo. Ecco ad esempio l’ultimo messaggio che starebbe girando attraverso le varie caselle e-mail.

 

Postepay: arriva la nuova truffa phishing che lascia cadere gli utenti nel tranello

Gentile utente

Con la presente email, ti informiamo che la tua utenza e le funzioni del tuo conto Intesa sono state temporaneamente disabilitate. Abbiamo applicato queste restrizioni sul tuo conto perchè hai raggiunto una soglia di attività che richiede la verifica obbligatoria di alcune delle tue informazioni

Non potrai più prelevare denaro o effettuare pagamenti con la tua carta se non procedi con l’aggiornamento del tuo profilo Online Banking.

Puoi effettuare l’aggiornamento del tuo profilo sul nostro sito, cliccando sul link seguente:

LINK: AREA CLIENTI POSTEPAY

Ti ringraziamo per la tua collaborazione!

Assistenza Clienti Postepay