robot-inseguono-caramelle-dolci-supermercati

La tecnologia che avanza, i robot sempre più intelligenti e funzionali e l’intelligenza artificiale stanno rivoluzionando un gran numero di settori. Tra questi ci sono anche i supermercati. Le casse automatiche sono solo un esempio, ma c’è molto altro che sta arrivando nei negozi di tutto il mondo.

Un esempio sono proprio i robot e di recente negli Stati Uniti ne è stato individuato uno particolare, nello specifico a Monroe nello stato di New York. Questo macchinario rivoluziona la posizione dei dolci e delle caramelle, quei prodotti che di solito sono presti di fianco alle casse.

Tale posizionamento è tattico in quanto serve a ingolosire gli utenti che sono in attesa del proprio turno. Questo robot ha cambiato le carte in tavola visto che trasporta questa prodotti in giro per i vari corridoi quasi come uno stalker invitandoti a prendere qualcosa.

 

Robot stalker con caramelle

A dire non è neanche l’unico scopo di questo robot. Tra le risorse più importanti di sempre, ancora di più nell’era di Internet, ci sono le informazioni. Questo macchinario infatti non serve solo a spingere a comprare golosità, ma spia anche i clienti nei reparti del supermercato. Raccoglie informazioni su tutti i consumatori, su come si muovono all’interno del negozio e sulle interazioni che fanno.

La speranza è che queste informazioni servano a sistemare meglio il negozio all’interno, i prodotti, le aree più aperte e altro ancora. Ovviamente c’è anche un problema di privacy che sorge anche se negli Stati Uniti le regole in merito sono molto più stringenti che da noi. Di sicuro sarà più difficile vedere questi robot da noi in Europa.