materiali intelligenti

I materiali intelligenti sono materiali dotati di una o più proprietà che possono essere cambiate o controllate mediante degli stimoli esterni, come l’azione esterna, la temperatura, l’umidità, il pH, il campo elettrico o magnetico. Oggi, alcuni scienziati hanno ottenuto i primi materiali intelligenti che si muovo e si piegano con la luce. Le loro applicazioni potrebbero essere molte ed interessanti.

A descrivere questi nuovi materiali intelligenti è uno studio pubblicato sulle pagine della autorevole rivista scientifica Nature Communications. La ricerca in questione riporta la firma di un team di scienziati della Tuft University di Medford (USA). Nello specifico, gli scienziati americani hanno ottenuto i primi materiali intelligenti che, senza fili o elettricità, si muovono in presenza di luce. Sono molto simili a girasoli in miniatura e potrebbero aprire la strada allo sviluppo di una nuova generazione di celle solari super efficienti oltre il fatto che potrebbero essere utilizzati per lo sviluppo di robot soffici reattivi alla luce.

Questi materiali intelligenti nascono dall’unione di due strati: una pellicola simile all’opale realizzata con la fibroina della seta ed uno strato di polidimetilsilossano, un polimero del silicio. Quest’ultimo, possiede la capacità di espandersi celermente quando viene scaldato, mentre la fibroina della seta, col calore, si contrae. In tal modo, sotto la luce, i due strati si muovono diversamente facendo piegare il materiale. Nel video che segue potete assistere a questo straordinario fenomeno.

Grazie a questo approccio, gli scienziati hanno sviluppato degli straordinari ed innovativi materiali intelligenti che, in futuro, potrebbero trovare davvero un gran numero di applicazioni in molteplici settori come, ad esempio, nella creazione di celle solari che “inseguono” la luce del Sole.

FONTENature Communications