criptovalute-truffe-finanziarie-austria

Possiamo dire con certezza che questa sia l’era delle criptovalute. Per chi ancora non sapesse di cosa si tratti, le criptovalute sono una rappresentazione crittografica di un valore. In parole molto semplici, si tratta di valute digitali. La più importante, nonché la più famosa, è senza ombra di dubbio il Bitcoin, di cui abbiamo ampiamente parlato in precedenza. Ma esistono anche altre criptovalute come ad esempio l’Ethereum.

Ethereum, come funziona questa criptovaluta

Le dimensioni di mercato del Bitcoin corrispondono a 1000 miliardi di dollari. Quelle dell’Ethereum invece, corrispondono a circa 200 miliardi. Qual è la differenza importante tra le due criptovalute? Mentre il Bitcoin può essere considerato un po’ come una sorta di oro digitale, una moneta con cui muoversi nel web, l’Ethereum su può invece considerare come fosse petrolio. Una sorta di carburante digitale per la sua stessa blockchain.

Questo periodo può essere considerato forse uno dei migliori per le criptovalute, le quali stanno diventando sempre più importanti sul mercato, facendosi spazio e acquisendo ogni giorno sempre più valore. Infatti di recente, il Governo indiano sta prendendo in considerazione la possibilità di rendere illegale nel proprio paese la diffusione del Bitcoin e delle criptovalute in generale.

La ragione? Molto semplicemente, da qualche tempo l’India sta ponderando di creare una propria moneta virtuale. È chiaro che permettere l’utilizzo di Bitcoin ed Ethereum durante la diffusione della stessa, sarebbe un conflitto di interessi. Il fatto che l’India voglia investire in questa direzione e che per farlo crei appositamente una legge per favorire lo sviluppo di questa moneta, la dice lunga sull’attuale importanza delle criptovalute.

Gilda Fabiano
Mi chiamo Gilda Fabiano e sono nata all'inizio degli anni 90, decade che ha condizionato interamente la mia vita. Amo infatti la musica di quel periodo, dal grunge al pop, alla discutibilissima musica disco. Amo gli horror di ogni genere e sin da molto piccola ho iniziato a scrivere. Dapprima storie fantastiche e naturalmente horror, poi poesie, filastrocche, per arrivare ai fumetti. Amo cantare e sono passata a lungo anche attraverso la musica, soprattutto il jazz, ma anche questo influenza da sempre la mia scrittura. Ho iniziato ad apprezzare e scrivere articoli al liceo, quando per un progetto con la scuola, ho portato l'inchiesta sul fosforo bianco a Falluja, con il grandissimo aiuto di Sigfrido Ranucci. Nel 2017 ho deciso di avviarmi alla carriera di sceneggiatrice (per fumetti e non) iscrivendomi alla Scuola Internazionale di Comics di Roma. Durante questo percorso ho intrapreso diverse collaborazioni come articolista e recensore per riviste come Città Nuova, rivista online e cartacea di Roma, e il blog di recensioni cinematografiche chiamato Spoilers & PopCorn,. Oltre a collaborazioni come soggettista e ghost writer per diverse aziende ho anche pubblicato una storia breve a fumetti per la giovane casa editrice Bugs Comics. Continuo a scrivere poesie e racconti e da poco ho intrapreso la collaborazione con Tecnoandroid, di cui sono entusiasta!