WhatsApp

WhatsApp è in continuo aggiornamento. Sempre più funzionalità vengono introdotte dall’app di messaggistica più diffusa al mondo. Tuttavia diverse sono per ora fruibili solo nella versione Beta. In questi ultimi giorni ce n’è una che risolverà il problema dei messaggi vocali che non finiscono mai. Avete presente quelle note vocali che quando arrivano e il tempo di ascolto è maggiore al minuto già sale il panico? Ecco con questo nuovo aggiornamento si potrà dire addio a questo incubo. Ecco di cosa si tratta e quando sarà implementato per tutti. 

 

Addio messaggi vocali interminabili: WhatsApp risolve il problema

Quello dei messaggi interminabili è un vero problema. Alcuni amici non riescono proprio a capire che non tutti hanno tempo e voglia di dedicarsi all’ascolto delle note vocali lunghe più di due minuti. Ecco però WhatsApp venire in soccorso con una nuova funzionalità che risolverà questo disagio. 

Tale soluzione permetterà di accelerare la riproduzione del messaggio vocale così da renderlo più rapido da ascoltare, ma comunque comprensibile. Sinceramente questa non è una novità di WhatsApp, infatti già da diverso tempo Telegram permette ai suoi utenti di accelerare una nota vocale. Tuttavia la particolarità della  della notizia è che a breve, almeno si spera, verrà implementata sull’app del Gruppo Facebook.

In pratica ciascun utente avviando un audio messaggio su WhatsApp troverà un’opzione visibile e riconoscibile con scritto “2X”. Selezionandola velocizzerà di due volte la riproduzione della nota vocale. Questo permetterà di perdere meno tempo nell’ascoltare un messaggio riducendolo esattamente della metà. Un’opzione davvero niente male.

Purtroppo però come indicato sul sito WABetaInfo, dal quale arriva la notizia, questo aggiornamento per ora è comparso solo per alcuni utenti Beta Tester. Ci vorranno alcuni mesi prima che venga pubblicato per tutti.

Intanto però possiamo godere delle novità da poco introdotte nella sua versione Web e attendere con ansia questa nuova funzione davvero interessante.