La Regina degli Scacchi (The Queen’s Gambit) è diventata in breve tempo una delle serie più chiacchierate degli ultimi anni oltre a essere la più vista su Netflix.

Grande record che ha testimoniato la bravura degli sceneggiatori di creare un arco narrativo intrigate e ha confermato Anya Taylor-Joy come una delle migliori attrici della sua generazione. Adesso i fan sperano di vederne un continuo. Ecco cosa sappiamo.

 

Netflix, ci sarà una seconda stagione de La Regina degli Scacchi? 

Lo show è incentrato sulla figura di Beth Harmon, ragazzina orfana che sin dalla tenera età mostra di essere un talento naturale per il gioco degli scacchi a tal punto da farlo diventare una sua ragione di vita.

Tratta dall’omonimo romanzo pubblicato nel 1983, La Regina degli Scacchi è nata con l’intento di essere una miniserie, ma i fan hanno chiesto a gran voce una nuova stagione.

Vedremo mai nuovi episodi? A rispondere è stata l’attrice Anya Taylor-Joy, che in diverse interviste si è così espressa: “Per me è fantastico sapere come i fan si siano affezionati a questi personaggi e vogliano ancora scoprirne di più”.

“Tutti noi siamo rimasti sorpresi della loro voglia di una seconda stagione. Mai dire mai”. Dichiarazioni sibilline, ma che hanno acceso l’entusiasmo dei fan.

La serie è stata particolarmente apprezzata anche per via dell’estremo dettaglio mostrato nella riproduzione del gioco degli scacchi. Sono infatti stati consultati dei veri e propri scacchisti esperti, e mostrati in rete dei video del dietro le quinte.

Grazie a The Queen’s Gambit, Anya Taylor-Joy si è portata a casa il Golden Globe come miglior attrice in una miniserie. Grandissimo traguardo per l’attrice che ha soltanto 24 anni e la strada di Hollywood spianata dinnanzi a sé.

Anya Taylor-Joy sarà infatti una giovane Furiosa nell’attesissimo prequel di Mad Max: Fury Road.