blank

Nei giorni scorsi, a causa del maltempo che ha invaso il nostro Paese, l’intera penisola è stata interessata da numerose interruzioni telefoniche improvvise. A causa dei prolungati tempi di inattività delle principali reti telefoniche nazionali, migliaia di consumatori sono stati costretti a trascorrere ore ed ore lontani dal mondo del web. A tal proposito, dunque, scopriamo di seguito cosa sta accadendo.

Disservizi Telefonici: ecco i principali problemi degli ultimi giorni

Come vi abbiamo ampiamente raccontato in questi mesi, da diverso tempo è disponibile online, in maniera del tutto gratuita, un interessantissimo servizio che ci permette di individuare in tempo reale i problemi degli operatori telefonici. Il servizio in questione è Downdetector, un sito web che traccia tutti problemi riscontrati dai consumatori e fornisce in tempo reale informazioni generali sul problema. Scopriamo quindi di seguito i principali problemi riscontrati nelle ultime ore:

  • Problemi legati alla telefonia ed alla rete Internet fissa per Tim che, nelle ultime ore, ha registrato picchi di 60 segnalazioni all’ora nelle città di Milano, Roma, Napoli, Firenze, Palermo, Brescia, Torino, Modena e Bologna;
  • L’operatore telefonico Wind, a differenza del precedente, ha registrato dei piccoli problemi alla rete Internet di casa, nelle città di Milano, Roma, Napoli, Bari, Padova, Bologna, Catania, Lucca e Ari;
  • 3 Italia ha invece registrato problematiche ancor più lievi legate alla rete internet mobile. In questo caso le città principalmente interessate dai problemi sono state Milano, Roma, Bollate, Genoa, Vicenza, San Benedetto del Tronto, Brescia, Pescara e Reggio Emilia;
  • Vodafone ha invece riscontrato dei seri problemi alla rete internet fissa, con picchi che superano le 40 segnalazioni all’ora. Le città maggiormente interessate dal problema sono state Milano, Roma, Bologna, Napoli, Torino, Catania, Genova, Padova e Reggio Emilia;
  • Terminiamo infine con Iliad. L’operatore non ha riscontrato problematiche particolari se non alcuni rallentamenti della connettività internet nelle città di Milano, Roma, Torino, Napoli, Firenze, Bari, Verona, Palermo e Bologna.