WiFi: a Pistoia nascono 9 nuovi punti gratuiti nel territorio comunale

Internet si diffonde a macchia d’olio nella zona di Pistoia grazie all’attivazione di ben 9 ulteriori punti WiFi destinati all’accesso libero a internet nelle aree pubbliche del territorio comunale di Pieve a Nievole. A comunicarlo troviamo il sindaco Gilda Diolaiuti e l’assessore ai servizi informatici Lida Bettarini. Ovviamente nel progetto non sono compresi costi né tantomeno pubblicità per gli utenti.

Il motivo di tale iniziativa? Promuovere le connessioni WiFi gratuite per i cittadini e i visitatori in spazi pubblici in tutta il continente. In che modo? Partecipando (Pieve di Nievole) al progetto WiFi4EU, proposto dalla Commissione Europea.

WiFi: in quali territori sono stati inseriti i punti?

Gli hot-spot WiFi sono stati inseriti nei seguenti punti del territorio comunale:

Outdoor:
Parco “Healthy and Friendly” di Via Togliatti – zona 167
Piazza XXVII Aprile
Piazza Costituzione
Esterno Scuola L. da Vinci
Palestra Fanciullacci e parco Via Ancona – ( 2 apparati)
Parcheggio Poste
Verde Riani –(2 apparati)

Indoor:
Centro anziani Via Bonamici
Biblioteca comunale Via Marconi

Bettarini e Diolaiuti tengono a spiegare: “Si tratta di un progetto rivolto particolarmente ai giovani ed ai turisti, nell’auspicio che i nostri spazi pubblici possano tornare presto a ripopolarsi non appena terminata l’emergenza da Covid-19. Attiviamo comunque queste installazioni che permettono di usare il WiFi gratuito per non rischiare minimamente di perdere i finanziamenti e per essere pronti con un meccanismo ormai rodato quando questa pandemia finirà . Nel nostro progetto amministrativo lo sviluppo di nuove tecnologie a disposizione gratuitamente dei cittadini è un punto importante e questo progetto ne è una ottima dimostrazione. Invitiamo i cittadini, almeno in questa fase, a un uso cosciente del WiFi, evitando assembramenti o contatti che oggi sono altamente sconsigliati”.