blank

È stato all’inizio del 2020, più precisamente a febbraio, quando Facebook ha annunciato che l’applicazione per accedere al social network avrebbe smesso di funzionare in Windows 10. Giorni dopo, l’applicazione è scomparsa da Microsoft Store ed è così che siamo stati fino ad oggi, già a marzo 2021.

Da un punto in cui Facebook ha iniziato a consigliare agli utenti di utilizzare il web, ora abbiamo di nuovo un’applicazione nel Microsoft Store che, sebbene beta, consente nuovamente l’accesso a tutte le funzioni e possibilità di Facebook.

Continua a leggere per saperne di più

L’applicazione per accedere a Facebook è tornata, ma con modifiche che non possono essere ignorate. Facebook per Windows 10 è ora una PWA, un’applicazione web progressiva, con tutto ciò che ciò implica quando si tratta di ricevere miglioramenti e aggiornamenti. Un’applicazione Facebook che, tra gli altri miglioramenti, ha la possibilità di utilizzare sia una modalità dark (la stessa della versione web) che la modalità clear tradizionale.

L’applicazione Facebook, tornata come PWA, abilitata per l’utilizzo in Edge con tecnologia Chromium, è una versione beta, quindi può sempre presentare un problema. In tal caso avvisano di aver incluso una sorta di accesso per generare “feedback” selezionando “Segnala un problema” nel menu a discesa nell’angolo in alto a destra.

La nuova applicazione Facebook che puoi scaricare da questo link non potrà essere eseguita su tutte le versioni di Windows 10. Sarà necessario avere almeno la Build 19003 o che è la stessa, Windows 10 May 2019 Update o una versione successiva.

Continua a leggere e seguire Tecnoandroid per restare aggiornato su tutte le novità.