Aerei

Ad oggi sono molti coloro che, obbligati a casa per la pandemia, sentono un irrefrenabile desiderio di tornare a viaggiare. È solo passato un anno da quando il Covid-19 ha fatto irruzione, ma sembra sia passata una vita dall’ultimo viaggio aereo per visitare una località. Lo sanno bene le compagnie aeree alcune delle quali non vogliono proprio lasciare a terra i loro aerei.

Gli aerei sono nati per volare quindi easyJet e Blue Air stanno aumentando voli e rotte per l’estate. Ecco tutte le novità e le tratte di queste due coraggiose compagnie che sfidano la crisi economica nella speranza che la voglia di viaggiare abbia la meglio.

 

Più aerei per l’estate 2021 con easyJet che mette in prevendita anche i voli per il 2022

L’idea di contrastare la crisi economica causata dalla pandemia trova sviluppi spesso personali. Questa volta anche singolari. Infatti easyJet non solo ha aumentato i voli dei suoi aerei per l’estate 2021, ma addirittura sta vendendo anche i biglietti per l’estate 2022.

La flotta di aerei di easyJet collegherà Palermo a Londra Luton con 4 voli a settimana, mentre a Milano Malpensa con 6 voli al giorno. Inoltre la tratta Milano Malpensa-Catania beneficerà di ben 8 voli giornalieri. Infine easyJet inaugurerà anche la nuova rotta Palermo-Basilea con 3 collegamenti a settimana.

Anche Blue Air sta seguendo la stessa scia di easyJet cercando di sfruttare i suoi aerei al meglio delle possibilità permesse dalla situazione. In pratica rafforzerà da maggio 2021 la tratta Torino-Palermo con ben 3 collegamenti in più a settimana. Anche i prezzi sono davvero interessanti: a partire da 19,90 solo andata include commissioni, tasse e un cambio.

Perché la scelta di rischiare impegnando personale e aerei senza sapere quale sarà la situazione pandemica da qui a questa estate? Lo ha spiegato Lorenzo Lagorio, Country Manager di easyJet Italia.

“Grazie al progredire dei programmi di vaccinazione e alla diffusione capillare dei test diagnostici, ci saranno presto le condizioni per poter pianificare i propri viaggi e vacanze e, in base ad un recente sondaggio, sappiamo che oltre tre quarti degli italiani intendono prenotare un volo quest’anno. In questa fase i nostri clienti prediligono i voli nazionali, da qui la decisione di offrire ai nostri clienti ancora più frequenze per viaggiare in Italia nei mesi estivi del 2021″.  

Insomma nonostante il futuro tragico profetizzato da Bill Gates per l’Italia nei prossimi mesi, gli aerei di easyJet e Blue Air hanno una missione: collegare l’Italia e il mondo.

FONTEla Repubblica