blank

Una nuova infografica presentata online svela alcuni dettagli tecnici del chip Qualcomm Snapdragon 775. In questi giorni si parla già degli smartphone su cui potrebbe debuttare: tra questi, a sorpresa, c’è anche il tanto atteso Google Pixel 6 incluso.

Continua a leggere per saperne di più

Secondo XDA Developers, infatti, i processori Snapdragon 775 e 775G sarebbero i principali candidati ad arrivare sul dispositivo Android per eccellenza: supporto fino a tre fotocamere da 28MP contemporaneamente, 5G e la possibilità di registrare video 4K a 60 fps sono dettagli che definiscono chiaramente i prodotti di fascia medio-alta, a cui appartiene Google Pixel 6.

Tra gli altri prodotti candidati c’è anche uno smartphone di fascia media firmato Xiaomi già atteso per il lancio nel 2021. Già ad inizio Febbraio varie indiscrezioni parlavano per la prima volta dello Snapdragon 775G SoC dal codice SM7350, insieme a un pannello OLED e una fotocamera principale da 64 megapixel. Il nome più citato, in questo caso, è lo Xiaomi Mi 11 Lite 5G, ma trattandosi di semplici indiscrezioni di mercato, per entrambi gli smartphone resta il nostro consiglio di prenderli con le pinze.

Intanto il colosso di Mountain View ha ufficialmente salutato gli occhiali VR Cardboard, lanciati nel 2014 e lentamente abbandonati dal brand a favore di una politica più opensource. O ancora, l’azienda ha deciso di smettere di tracciare gli utenti su Internet nel tentativo di concentrare tutto sulla protezione della loro privacy.

Continua a leggere e seguire Tecnoandroid per restare aggiornato su tutte le novità dell’ultimo momento. Sono in arrivo imperdibili news nei prossimi giorni.