blank

HMD Global è il nome dell’azienda che dal 2017 si occupa della produzione degli smartphone di un brand storico come Nokia e che in questi anni è riuscita a ritagliarsi un proprio spazio in un settore sempre più competitivo ed affollato.

Questo perché ha deciso di puntare su alcuni punti fermi, come una versione pulita di Android, una scheda tecnica affidabile, aggiornamenti costanti ed un design riconoscibile. Scopriamo cosa ha in mente l’azienda per questo 2021.

 

Nokia durante quest’anno potrebbe presentare lo smartphone 5G

Come per la maggior parte dei produttori di smartphone, il 2020 è stato un anno molto difficile anche per HMD Global a causa della pandemia di Coronavirus e dei conseguenti problemi, come le difficoltà produttive ed il calo della domanda di nuovi device. Durante un’intervista, Juho Sarvikas, Chief Product Officer di HMD Global, ha svelato come l’azienda intende affrontare il 2021 e rendere il brand Nokia ancora più forte.

Per Sarvikas il 2020 non è stato un anno completamente negativo, in quanto l’azienda ha lanciato uno smartphone competitivo come Nokia 8.3 5G e la serie entry level Nokia C. Lo scorso anno, inoltre, HMD Global ha raggiunto nuovi mercati, come quello brasiliano ed ha rafforzato la propria presenza in altri, come quello statunitense.

Per quanto riguarda il 2021, HMD Global ha diversi progetti e uno di questi è quello che punta ad una decisa spinta verso la connettività 5G, con proposte che possano rientrare in diverse fasce di prezzo, così da soddisfare una platea più ampia di utenti e ciò grazie anche alla partnership stretta con Qualcomm. Sarvikas ha anche precisato che HMD Global continuerà a dedicare particolare attenzione al mercato aziendale, settore nel quale può vantare già diverse soluzioni. Non ci resta che attendere ancora un po’ di tempo per scoprire maggiori dettagli a riguardo.