blank

La privacy è ancora una volta in discussione all’interno dell’applicazione di messaggistica più utilizzata: WhatsApp include un nuovo avviso con l’obbligo di accettarlo. Le modifiche introdotte specificano l’utilizzo da parte della piattaforma di chat con le aziende, facilitano anche gli acquisti tramite l’applicazione.

WhatsApp torna al carico con l’intenzione di vedere approvate le nuove condizioni sulla privacy. L’ultimo tentativo non solo ha suscitato una certa indignazione tra i suoi utenti, ma ha anche causato un notevole esodo di utenti verso altre app di messaggistica, come Telegram o Signal, sulla piattaforma di proprietà di Facebook. Quindi, come avevo già assicurato, WhatsApp rimuove la sua strategia con un nuovo avviso che compare nell’applicazione di tutti gli utenti.

WhatsApp include un avviso fisso nella parte superiore delle chat

La nuova informativa sulla privacy inizia ad apparire in tutte le applicazioni, solo nella parte superiore delle chat . In questo modo, l’azienda garantisce che tutti gli utenti non solo vedano l’intenzione di applicare le modifiche, ma saranno anche molto consapevoli di queste modifiche. Poiché dovremo accettarli sì o sì , non c’è possibilità di nascondersi. Bene, almeno finché vuoi usare WhatsApp come prima.

Come specificato da WhatsApp nelle sue condizioni d’uso aggiornate, le modifiche apportate all’applicazione sono finalizzate a migliorare l’esperienza tra le aziende che utilizzano WhatsApp ei loro clienti . Ciò dovrebbe facilitare la comunicazione di marchi, negozi e aziende che offrono servizi diretti ai clienti; ampliare le possibilità di acquisto dei prodotti direttamente da WhatsApp.

WhatsApp assicura che i dati condivisi con Facebook non cambino , motivo principale per cui la polemica è saltata durante l’ultima informativa sulla privacy.

WhatsApp è determinata che i suoi utenti accettino le nuove condizioni di utilizzo al fine di integrare i servizi di comunicazione che offre alle aziende tramite WhatsApp Business. E non ci sarà altra scelta che passare attraverso il telaio se si desidera utilizzare l’applicazione come prima. Il 15 maggio è la scadenza .

WhatsApp sta attualmente avvisando con un piccolo messaggio nell’area chat. E con l’avvicinarsi della scadenza, il messaggio diventerà più visibile, tutto per consentire all’utente di accettare le modifiche. Chi non li accetta? WhatsApp perderà i servizi di base: impedirà lo scambio di messaggi e file, quindi bloccherà le chiamate vocali e anche le videochiamate.

WhatsApp non eliminerà gli account che non accettano la nuova informativa sulla privacy. Tuttavia, se sono inattivi, verranno automaticamente bloccati dopo 120 giorni

Account WhatsApp non verrà rimosso direttamente se le nuove condizioni non saranno accettate . Ma, poiché WhatsApp impedirà l’invio di messaggi, quando l’account è più di 120 giorni senza attività verrà automaticamente bloccato.