blankI brevetti OPPO mostrano dispositivi sempre particolarmente originali. Giusto qualche giorno, per esempio, fa si parlava di un documento nel quale l’azienda svelava la possibilità di creare uno smartphone con fotocamera frontale inserita su un binario motorizzato. Quindi capace di spostarsi da un lato all’altro per consentire la realizzazione di scatti di qualità. Oggi ad attirare l’attenzione è un ulteriore brevetto che continua a coinvolgere la fotocamera di un presunto smartphone mostrato in alcune immagini allegate. Il documento ottenuto da OPPO permette di notare la presenza di un display secondario inserito all’interno del modulo fotografico presente sul retro del dispositivo.

OPPO pensa a uno smartphone con display secondario nel comparto fotografico!

 

Il display secondario sembra essere componente particolarmente apprezzata negli ultimi tempi. Non sorprende, quindi, l’affiorare di notizie per le quali molte aziende siano propense all’inserimento della componente sui prossimi smartphone in arrivo. Xiaomi, appunto, è da giorni al centro dell’attenzione per via di alcune indiscrezioni che ritengono probabile l’arrivo del nuovo Xiaomi Mi 11 Ultra e la presenza su questo di un display secondario inserito in una piccola porzione di spazio tra i vari sensori che vanno a costituire il comparto fotografico.

L’idea di Xiaomi, qualora fosse vera, comporterebbe il lancio di un dispositivo dotato di una caratteristica che potrebbe essere sfruttata anche da OPPO in uno dei suoi prossimi smartphone. Appartiene a OPPO, infatti, il brevetto che mostra uno smartphone con modulo fotografico circolare costituito da tre sensori e un piccolo display secondario inserito tra di essi. La funzione del piccolo schermo potrebbe essere duplice. OPPO potrebbe decidere di offrire un display secondario al fine di poter gestire facilmente le notifiche e per mostrare l’orario. Ma non è da escludere la possibilità che lo schermo funga anche da supporto per catturare l’inquadratura migliore durante i selfie.