WhatsApp: la truffa nuova vi porta via l'account con un semplice codice

Pian piano molte persone hanno imparato a stare attente anche quando utilizzano le applicazioni più famose come WhatsApp. Queste, che almeno all’apparenza dovrebbero essere esenti da ogni rischio, purtroppo non possono fare a meno di ospitare indirettamente truffe e inganni.durante l’ultimo periodo qualcuno avrebbe infatti segnalato l’esistenza di una nuova truffa, la quale sarebbe addirittura in grado di rubare gli account altrui.

Addirittura a segnalare tutto ciò ci avrebbe provato la polizia di Stato, con dei comunicati ufficiali tramite le sue piattaforme social. Il tutto avverrebbe mediante WhatsApp Web, soluzione desktop della nota app di messaggistica che necessita di un codice di conferma per entrare. Proprio questo codice sarebbe finito più volte in mani estranee, le quali si sarebbero dunque appropriate del profilo altrui. In basso trovate proprio il comunicato ufficiale delle Forze dell’Ordine che metterebbero in guardia gli utenti dal nuovo rischio.

 

WhatsApp: ecco il comunicato della polizia di Stato in merito alla nuova truffa ruba-account

Per attivare l’App di messaggistica Whatsapp sul proprio smartphone – si legge sul profilo Facebook del Commissariato di PS Online – è necessario inserire uncodice che viene inviato tramite SMS sul dispositivo. Tramite questa procedura i cybercriminali riescono a far recapitare alla vittima un SMS nel quale viene chiesto l’invio di tale codice facendo apparire come mittente il numero di telefono di un contatto presente in rubrica.
L’invio del codice permette agli stessi di poter attivare un nuovo Whatsapp su un dispositivo diverso ma riferito al numero telefonico della vittima prescelta che, di fatto, ne perde la “proprietà
”.”