google-search-tema-scuro-android-ios-app

Google ha iniziato a testare una modalità scura per il suo browser su Windows 10 e macOS. Come di solito accade con le implementazioni delle funzionalità di Google, anche questa sembra far parte di un test A / B e, come tale, non è ancora disponibile per tutti.

Molti utenti su Windows e macOS stanno ricevendo una notifica che li invita a provare un nuovo tema scuro, che, una volta abilitato, trasforma le pagine di ricerca di Google in grigio scuro per una comoda esperienza di lettura notturna.

Google ha sperimentato il tema con un gruppo di utenti

Gli utenti avranno la possibilità di impostare il tema su Chiaro, Scuro e Predefinito di sistema. L’impostazione dell’opzione su Impostazioni predefinite di sistema corrisponderà al tema corrente del sistema operativo. In particolare, la modalità scura è disponibile da mesi sull’app per Android, ma è solo ora che Google la sta portando agli utenti desktop.

Google ha testato il tema scuro sulla ricerca dalla fine dello scorso anno, con molti utenti che hanno segnalato un cambio di colore alle loro pagine dal nulla. All’epoca, Google ha sperimentato il nuovo tema scuro con un piccolo sottoinsieme di utenti e lo ha persino ripristinato in pochi giorni. Ma questa volta il test sembra essere più ampio.

Se non è ancora disponibile sul desktop, hai sempre la possibilità di utilizzare la modalità scura forzata (se stai utilizzando un browser basato su Chromium) o utilizzare un’estensione come Dark Reader, che ti consente di applicare un tema scuro a qualsiasi sito web.

Il tema scuro per il browser sul desktop fa parte della spinta più ampia di Google per aggiungere una modalità scura a ogni sua app e servizio. Nell’ultimo anno, abbiamo visto molti prodotti Google ottenere una modalità scura nativa, tra cui l’app Google Pay, Translate, Docs, Chrome sul desktop e molti altri.