serie a sky e dazn

Il futuro della tv a pagamento si decide in queste ore. La sfida tra Sky DAZN per i diritti tv per il prossimo triennio della Serie A è entrata nel vivo. A breve potrebbero essere assegnati i pacchetti ai broadcast che hanno ufficialmente dichiarato il loro interesse e le sorprese potrebbero non essere poche.

 

Sky, il pericolo di perdere la Serie A non è mai stato così alto

Le indiscrezioni che arrivano dagli uffici della Lega Serie A di calcio sono a dir poco clamorose. Per la prima volta dal 2004, infatti, Sky potrebbe perdere il suo ruolo di leader nella trasmissione della Serie A in Italia. La corsa, infatti, vede attualmente in testa DAZN. La streaming tv potrebbe assicurarsi il pacchetto più consistente dei match per la Serie A: 7 gare in esclusiva per ogni weekend.

Il restante pacchetto delle 3 partite per weekend potrebbe essere acquistato da Sky in esclusiva o potrebbe essere trasmesso sia da Sky che da DAZN. La battaglia dipenderà molto dalle scelte strategiche dei presidenti di Serie A. Oltre al costo previsto i diversi ticket, la Lega Serie A dovrà valutare altre opzioni come la qualità della trasmissione, gli aspetti commerciali dei vari broadcast e la diffusione capillare sul territorio. Per queste ragioni, la sfida è ancora aperta.

L’eventuale sconfitta di Sky in questa corsa potrebbe essere davvero un brutto colpo per la tv satellitare. Intanto, però, la stessa Sky ha da poco ufficializzato l’acquisizione dei diritti tv per la Champions League nel prossimo trimestre, sino al 2024.