WhatsApp: nuova catena in chat, si annuncia il ritorno a pagamentoWhatsApp: nuova catena in chat, si annuncia il ritorno a pagamento

Vari passi sono serviti per portare WhatsApp ad essere l’applicazione migliore al mondo non solo per quanto riguarda la messaggistica istantanea. I download parlano chiaro: la nota piattaforma è una delle più scaricata in assoluto nel mondo delle app mobili.

Tali risultati sono dovuti alla grande efficienza del servizio, il quale via via durante gli anni è migliorato in maniera emblematica. Sono cambiate infatti diverse cose grazie anche alle idee degli sviluppatori, i quali hanno accolto le varie segnalazioni degli utenti per migliorare diversi aspetti. Inoltre sono arrivate tantissime altre funzionalità, le quali però passano in secondo piano rispetto alla modifica epocale apportata ormai anni fa. Si tratta chiaramente della modifica che ha portato WhatsApp a diventare gratuita per tutti, visto che in molti ricorderanno che l’applicazione prevedeva un pagamento annuale 0,89 €. 

 

WhatsApp: il nuovo messaggio parla di ritorno a pagamento improvviso, ma non c’è nulla di vero

Sono ormai diversi giorni che le segnalazioni arrivano incessanti: molti utenti avrebbero notato un messaggio ambiguo all’interno delle loro chat. Secondo quanto riportato il testo parlerebbe di un ritorno a pagamento imminente di WhatsApp, situazione che in molti non sopporterebbero.

Ovviamente, tentando di non far diffondere il messaggio che non è altro che una fake news, diciamo da subito che non c’è nulla di vero. WhatsApp infatti non ha alcuna intenzione di ritornare a pagamento e di snaturare quella che è la sua realtà attuale. Il colosso continuerà ad essere gratuito per tutti e a proteggere gli utenti anche da tutte queste informazioni false che si diffondono mediante le catene.