Aerei di Linea

È già da diversi anni che esiste una tecnologia in grado di far volare gli aerei senza il bisogno di un pilota. Tuttavia sembrava fosse impossibile che un aereo potesse decollare da terra in modo autonomo. Al contrario Airbus ha confermato di aver effettuato il suo primo volo senza pilota con uno dei suoi aerei di linea.

 

Sembra che sia arrivato il momento degli aerei che volano senza pilota

Pochi avrebbero pensato sarebbe arrivato il giorno in cui le compagnie aeree avrebbero potuto dotare la loro flotta di aerei capaci di volare in modo autonomo senza la necessità di un pilota. Molti che già non amano viaggiare con questi mezzi di trasporto, ma ne sono costretti, apprenderanno la notizia con non poca preoccupazione. Inoltre i recenti disastri del Boeing 737 Max non aiutano di certo.

Per ora non c’è nulla da temere visto che questa sarà una futura possibilità. Quindi il fatto che ancora non siano già in volo aerei senza pilota non è un problema di tecnologia. Inoltre sono già molti i piloti che in fase di atterraggio utilizzano l’assistenza dei computer di bordo. Infatti Christian Sherer, direttore commerciale di Airbus, ha precisato che la questione è più legata in primis con i legislatori e poi con la percezione dei passeggeri.

I disastri della Boeing “hanno evidenziato e sottolineato la necessità di una sicurezza assoluta e senza compromessi in questo settore, che sia da Airbus, Boeing o qualsiasi altra compagnia”.

 

Airbus ha confermato otto decolli automatici

Airbus ha confermato di aver effettuato un volo senza pilota con uno dei suoi aerei di linea decollando autonomamente dall’aeroporto di Tolosa, in Francia. Si tratta dell’Airbus A350-100 che si è aggiudicato ben otto decolli automatici perfetti.

Così Yann Beaufils, uno dei piloti del test, ha raccontato ciò che è accaduto durante il decollo. “Mentre completavamo l’allineamento sulla pista, aspettando l’autorizzazione dal controllo del traffico aereo, abbiamo ingaggiato il pilota automatico. Abbiamo spostato le leve dell’acceleratore sull’impostazione del decollo e abbiamo monitorato l’aereo. Ha iniziato a muoversi e ad accelerare automaticamente mantenendo la linea centrale della pista, alla velocità di rotazione esatta inserita nel sistema. Il muso dell’aereo ha iniziato a sollevarsi automaticamente e pochi secondi dopo eravamo in volo”.

Una tecnologia eccezionale, ma che ancora richiederà del tempo prima di vederla su diversi aerei di linea. Tuttavia sembra già essere pronta e testata.