XiaomiUna novità assurda potrebbe rendere Xiaomi indiscusso leader del mercato telefonico consumer. Dal social Weibo apprendiamo di un leak giunto a sorpresa per mano del noto Digital Chat Station. All’interno del nuovo post si può leggere dell’avvio delle trattative tra il colosso cinese ed Hasselbald, azienda svedese specializzata nella finalizzazione di ottiche professionali. Potrebbero approdare nei prossimi telefoni della compagnia spazzando via la reputazione dei rivali un battito di ciglia. Una nuova intesa potrebbe vedere la luce. Ecco come stanno le cose.

 

Xiaomi ed i nuovi telefoni che batteranno ogni competitor

La chiusura dell’accordo potrebbe segnare la disfatta Xiaomi nel comparto vendite degli smartphone. Appassionati di fotografia e follower sfegatati della tecnologia all’ultima moda potrebbero garantirsi il privilegio di avere per le mani uno smartphone con fotocamere assurde.

La decisione, molto probabilmente maturata dopo la valutazione dei feedback dovuti al sondaggio indetto del direttore commerciale Chang Chengm un anno addietro, deriva dalla considerazione di diversi brand tra cui Nikon e Canon. Alla fine sembra verla spuntata proprio Hasselblad. Ma in merito non ci sono conferme ufficiali.

Molto probabilmente la risposta arriverà all’atto della messa in commercio del prestigioso Xiaomi Mi 11 Pro sebbene la precedente considerazione sia da prendere con le dovute cautele in mancanza di uno statament assoluto.

Sicuramente il nuovo anno potrebbe portare una ventata di novità in ottica fotocamere. Dopo OnePlus, passato di recente all’accordo Leica, anche quest’altro colosso cinese potrebbe decidere di accontentare gli utenti che chiedono da sempre maggiore incisività a livello fotografico. Sembra che tutto stia sviando verso la rivoluzione delle foto. Vedremo come andrà a finire.