iOS 14

Da pochi giorni Apple ha pubblicato un nuovo aggiornamento per il suo sistema operativo iOS 14. Tutti coloro che possiedono un iPhone o un iPad sono a rischio sicurezza. Ecco perché è importante aggiornare questi dispositivi il prima possibile nella speranza che non sia già troppo tardi.

 

Una falla nella sicurezza ha costretto Apple a rilasciare un aggiornamento per iOS 14

Proprio Apple in un comunicato consiglia a chi è in possesso di un iPhone o di un iPad di procedere al più presto con l’aggiornamento di iOS 14. Il problema starebbe in alcune falle della sicurezza. Nondimeno i cybercriminali potrebbero averle già individuate e sfruttate. La nuova versione è la 14.4.

Come di consueto la nota azienda della mela morsicata non ha rilasciato informazioni sulla natura dei problemi relativi alla sicurezza. Questo per proteggere i suoi utenti che utilizzano ogni giorno il sistema operativo iOS 14. Infatti è la stessa Apple a specificarlo sulla pagina ufficiale dedicata. “Per la protezione dei nostri clienti, Apple non rivela, discute o conferma problemi di sicurezza fino a quando non è stata effettuata un’indagine e non sono disponibili patch o versioni”.

Sono tre le criticità di iOS 14 che stanno mettendo a rischio la sicurezza degli utenti. Una riguarda il nucleo del sistema operativo. Un software che garantisce l’accesso sicuro e controllato dell’hardware a tutti i processi del dispositivo. Le altre due invece riguardano “WebKit“, il motore di rendering per Safari realizzato da Apple.

Sebbene molti utenti credano di utilizzare un sistema operativo invalicabile, Apple non la pensa proprio così e mette in guardia tutti. Infatti ha dichiarato che queste falle nella sicurezza di iOS 14 potrebbero essere già state sfruttate attivamente. Per questo invita tutti i suoi utenti aggiornare tempestivamente i dispositivi.

Attacchi di questo tipo sono comuni ed è necessario correre prontamente ai ripari. Non bastavano le preoccupazioni riguardo a WhatsApp e ai nuovi aggiornamenti. Comunque non sono questi i problemi che porteranno gli utenti Apple a cambiare device abbandonando iOS.