Secondo le ultime indiscrezioni il colosso cinese Xiaomi starebbe lavorando a due nuovi smartphone con ricarica wireless da ben 67 W, ovviamente non sappiamo precisamente quali sono i modelli ma non mancano le ipotesi.

Nonostante alla fine del 2020 l’azienda abbia lanciato il nuovo Mi 11 (non ancora disponibile con Snapdragon 888 al di fuori della Cina), ha continuato il proprio lavoro anche su altri dispositivi. Scopriamo insieme quali potrebbero essere.

 

Xiaomi lavora a due dispositivi con ricarica wireless da 67W

Il Mi 11 è dotato di una batteria da 4.600 mAh compatibile con ricarica rapida cablata da 55 W e ricarica rapida wireless da 50 W, ma sembrerebbe grazie a quanto scoperto nel codice sorgente della versione beta della MIUI 12.5 che l’azienda stia progettando due nuovi smartphone che supportino invece una ricarica rapida wireless da 67 W.

Secondo quanto dichiarato dai colleghi di XDA Developers, uno di questi dispositivi potrebbe ipoteticamente essere proprio lo Xiaomi Mi 11 Pro. Ciò che ha fatto suonare il campanello degli esperti di XDA è stata la stringa di codice “keyguard_wireless_strong_charge_67w” associata a due nomi in codice che si riferiscono ai modelli K1 e K1A (rispettivamente “star” e “mars”), che si suppone indichino la versione principale e quella regionale del misterioso dispositivo.

Per ora si parla ancora di sospetti e congetture, quindi la certezza non può essere presa in considerazione. Ma non dovremo aspettare molto prima di scoprire la realtà, dal momento che una fuga di notizia ha fatto sapere che lo Xiaomi Mi 11 Pro sarà presentato in Cina il prossimo 12 febbraio. Non ci resta che attendere e scoprire cosa ci riserverà il colosso tra due settimane.