blank

Ogni anno il mondo della telefonia è caratterizzato da ricorrenti periodi di rimodulazione da parte dei providers nei confronti delle offerte presentate ai propri clienti, contesto che ovviamente nella stragrande maggioranza delle situazioni si traduce in aumenti del costo mensile da corrispondere al proprio provider.

Tutti i vari gestori prima o poi mettono davanti agli occhi dei propri clienti delle rimodulazioni, cercando spesso di addolcire la pillola mediante dei bonus come gigabyte di traffico in più oppure la possibilità di recedere gratuitamente con anche la portabilità del numero verso altro operatore.

Le offerte che mutano

Le brutte notizie come ben sappiamo non arrivano mai da sole, partiamo parlando del primo aumento, che prenderà corpo in 61 centesimi in più da pagare per poter ricevere le fatture cartacee, al quale dovremo accostare, a partire da Marzo 2021, un aumento di ben 1,99€ al mese per molte delle offerte nel palinsesto Vodafone, vediamo quali.

La motivazione dietro questo aumento a detta dell’operatore in rosso è quella di voler investire per migliorare la propria infrastruttura di rete, ecco le offerte coinvolte:

Casa Senza Limiti, Vodafone Casa Senza Limiti New, Vodafone Casa Zero Pensieri New, Vodafone Casa Zero Pensieri Plus, Vodafone Casa Senza Limiti Plus, Vodafone Telefono Senza Limiti, Vodafone Telefono Senza Limiti Extra, Telefono Ovunque, Vodafone Telefono Fisso e Tutto Facile Fisso.

Nel caso non foste disposti ad accettare la variazione unilaterale del contratto, vi ricordiamo che dovrete effettuare la rescissione almeno 30 giorni prima dell’entrata in vigore dei cambiamenti annunciati, pena il pagamento di una mora.

Se quindi possedete una delle promozioni elencate, prendete in mano la situazione e attivatevi, la rescissione è attuabile già da ora.