Al giorno d’oggi gli smartwatch sono quasi diventati un elemento essenziale per la vita di tutti i giorni, ci aiutano a ricordare le cose importanti, ci segnalano i messaggi e, alcuni, anche le anomalie nel nostro corpo.

Siamo tutti a conoscenza che alcuni di questi dispositivi sono in grado di rilevare l’ossigenazione nel sangue, i battiti e molto altro. Ora, secondo le ultime indiscrezioni, il prossimo modello di Samsung Galaxy Watch potrebbe misurare il glucosio presente nel nostro sangue. Ecco i dettagli.

 

Samsung Galaxy Watch potrebbe fare dei passi da gigante

Un passo avanti da questo punto di vista potremmo vederlo con il prossimo Samsung Galaxy Watch 4, che probabilmente verrà svelato al pubblico durante l’evento Unpacked che si terrà nel corso dell’anno. Secondo un report di ETNews, questo orologio smart sarà infatti in grado di leggere e monitorare il livello di glucosio nel sangue grazie ad un sensore, evitando per cui di pungersi il dito con un ago e utilizzando uno strumento apposito.

Attualmente possiamo dire che è difficile affermare se questa funzione sarà all’altezza di una strumentazione apposita, il report sopracitato servirà a “mantenere uno stile di vita sano e a regolare le abitudini alimentari”, ma staremo comunque a vedere se il sensore, che utilizza la spettroscopia di Raman per misurare la lunghezza d’onda dei raggi infrarossi che si “infrangono” sulle molecole per stimare il livello di glucosio, riuscirà a ricevere qualche certificazione medica.

Non ci resta quindi che attendere maggiori indiscrezioni nelle prossime settimane, sicuramente una conferma o una smentita l’avremo poco prima dell’evento unpacked di Samsung. Attendiamo con ansia.