WhatsApp trucchi segreti

Al giorno d’oggi tutti al mondo conoscono WhatsApp, l’app di messaggistica di proprietà di Mark Zukerberg. Quest’ultima, rispetto alla concorrenza come Telegram e Signal, presenta in realtà un numero inferiore di funzioni e di possibilità a disposizione degli utenti. Nonostante questo, esistono in realtà alcuni trucchi e segreti che potrebbero rendere l’app più utile e interessante.

 

Ecco alcuni trucchi e segreti di WhatsApp che forse non conosci

Vediamo quindi alcuni trucchi e segreti che potrebbero stravolgere l’esperienza di utilizzo della famosa app di messaggistica istantanea di Mark Zuckerberg.

  • Fissare in alto le chat più importanti: Quando si apre l’app, capita spesso di avere numerose chat con tanti messaggi e ancor più spesso può capitare di perdere letteralmente di vista quelle più importanti. Tuttavia, proprio come avviene su Telegram, è possibile “fissare in alto” le chat che si ritengono di maggiore importanza. Per farlo, sarà sufficiente tenere premuto a lungo sulla chat desiderata e selezionare successivamente la voce “Fissa in alto”.
  • Creare una chat personale dove conservare file e messaggi di rilievo: su Telegram sappiamo che esiste la possibilità di avere una chat personale, denominata Messaggi Salvati, in cui inviare file, messaggi e altro. Su WhatsApp questa funzionalità non esiste di default ma esiste un piccolo trucco per ottenere un risultato simile. Nello specifico, sarà sufficiente creare un gruppo, aggiungere una persona e successivamente eliminarla. Così facendo, si avrà a disposizione un gruppo personale di cui si sarà il solo e unico membro e sarà possibile sfruttarlo per archiviare tutti i file che si vuole tenere sott’occhio.
  • Inviare un messaggio contemporaneamente a più contatti: si tratta di una funzionalità che può risultare molto utile in certe situazioni, ad esempio se si vuole inviare gli auguri delle feste. Per poterlo fare su WhatsApp, basterà recarsi nelle impostazioni presenti nella home dell’app, selezionare “Nuovo broadcast” e successivamente selezionare i contatti a cui si vuole mandare lo stesso messaggio.