blank

Un noto sito specializzato nella vendita di cheat per il popolare gioco GTA Online è stato chiuso in seguito alle “discussioni” dell’editore Take-Two. Come riportato da Eurogamer, LunaCheats ora contiene un unico messaggio di testo, in cui si afferma che il sito “cesserà immediatamente ogni manutenzione, sviluppo e distribuzione dei nostri servizi di cheat menu”. Il messaggio prosegue dicendo che il sito donerà tutti i proventi delle sue hack a un ente di beneficenza designato da Take-Two.

Il sito di hack chiude dopo la pressione di Take-Two

Nonostante sia stato rilasciato quasi un decennio fa, GTA Online continua a mantenere la sua posizione come uno dei giochi più popolari al mondo. GTA Online riceverà una versione standalone per PS5 e Xbox Series X nella seconda metà del 2021, con contenuti speciali esclusivi per quelle versioni del gioco.

Giochi online popolari come GTA Online hanno sempre avuto i loro imbroglioni, ma negli ultimi mesi le grandi aziende di videogiochi hanno organizzato campagne legali contro i principali siti di frode, con gli imbroglioni di Call of Duty al centro dell’attenzione.

Activision ha chiuso il famoso sito di cheat GatorCheats con una serie di lettere di cessazione e desistenza, ma ciò non ha impedito a una squadra di essere rimossa da un torneo Call of Duty da $ 250.000 dopo essere stata sorpresa a barare. Recentemente, sia Riot che Bungie hanno fatto causa ai cheat-venditori ambulanti per Destiny 2 e Valorant.

Il problema non è limitato agli sparatutto online. The Pokemon Company ha recentemente annunciato che reprimerà i giocatori che usano Pokemon hackerati nelle battaglie online in Sword and Shield. Allo stesso modo, il successo di battle royale Fall Guys ha dovuto introdurre diverse patch per affrontare gli imbroglioni dilaganti del gioco, e lo stesso è accaduto al gioco di ruolo nascosto Among Us.