Sky: nuovi abbonamenti per la Serie A al completo, si parte con 7 euro al mese

Il 2021 nel mondo della tv si è aperto con la grande novità di Amazon. La multinazionale americana ha già messo le mani sui diritti della Champions League per il prossimo triennio e si prepara a fare un’offerta anche per la Serie A. La presenza di Amazon nel campo delle tv a pagamento ha portato anche ad un accordo strategico con Sky.

Sky con Amazon ha adottato la stessa strategia, già prevista con altri giganti del campo televisivo come Netflix o Mediaset. Grazie alla partnership gli abbonati si assicurano una serie di benefici a costo zero.

 

Sky, i servizi a costo zero dopo la partnership con Amazon

La prima sorpresa è per tutti quegli abbonati che hanno il decoder Sky Q. Dallo scorso dicembre, infatti, sul dispositivo di nuova generazione Sky è disponibile l’applicazione Amazon Prime Video. Grazie alla presenza di quest’applicazione, i clienti della tv satellitare si possono gustare tutti i film e le serie tv disponibili sul catalogo Amazon, previa attivazione dei servizi Prime.

Ulteriore vantaggio è per i possessori del dispositivo Amazon Fire TV. Su questo Device sarà infatti disponibile l’app NOW TV, il servizio streaming ufficiale di casa Sky. Attraverso NOW TV sarà possibile accedere ai canali sport, calcio, ma anche cinema e serie tv.

A differenza delle partnership con Netflix e Mediaset, non ci sono offerte congiunte per ora tra Sky ed Amazon. Le prossime settimane però potrebbero avere uno sviluppo diverso, anche sulla base dell’assegnazione dei diritti tv per la Champions League e la Serie A.