Xiaomi fotocamera La fotocamera frontale, negli ultimi tempi, è sicuramente la componente degli smartphone più soggetta all’introduzione di innovazioni da parte delle principali aziende produttrici. Si pensi a ZTE che con il suo Axon 20 5G ha dato modo di conoscere il primo dispositivo con fotocamera frontale inserita sotto il display e ai vari brevetti depositati da colossi come Samsung e Xiaomi che mostrano le loro intenzioni di proporre agli utenti soluzioni altrettanto interessanti. Proprio a Xiaomi va attribuito un documento davvero recente che mostra una fotocamera frontale decisamente rivoluzionaria.

Xiaomi pensa a una fotocamera pop-up con specchio rotante!

 

Lo smartphone brevettato da Xiaomi attira l’attenzione per la soluzione pensata dal colosso per la sua fotocamera frontale. Questa volta non si tratta dell’inserimento del sensore sotto il pannello del dispositivo bensì dell’adozione di una fotocamera pop-up diversa da quelle fino ad ora conosciute.

Il documento svela infatti l’intenzione di proporre uno smartphone con display privo di notch o fori e quindi di creare una fotocamera pop-up nella quale non sarà il comparto fotografico ad emergere al momento dell’utilizzo ma uno specchio che tramite il riflesso consentirà di scattare foto o registrare video, ma non solo. Lo specchio che verrà fuori quando necessario sarà motorizzato e quindi in grado di girare su stesso così da fungere sia da fotocamera frontale che da fotocamera posteriore.

L’idea pensata e brevettata da Xiaomi si dimostra senza alcun dubbio originale ma non ci è dato sapere se e quando diverrà concreta. E’ certo che uno smartphone dotato di una fotocamera pop-up così caratterizzata non passerà inosservato.