Xiaomi ha brevettato un’insolita telecamera nascosta che permette di scattare in due direzioni attraverso una soluzione innovativa. Il brevetto corrispondente è stato approvato solo all’inizio di quest’anno e ora la risorsa Letsgodigital ha creato rendering di alta qualità basati sulle immagini del brevetto.

I moduli della fotocamera si trovano nella parte superiore dello smartphone e sono diretti verso l’alto. Per riflettere l’immagine catturata dal sensore, viene utilizzato un elemento specchio retrattile, che non solo può essere esteso, ma anche ruotato.

Xiaomi: il brevetto sfrutta le fotocamere rotanti

Cioè, con l’aiuto di un sistema di telecamere nascoste, puoi scattare sia foto normali che selfie. Di conseguenza, quando le fotocamere non sono in uso, non possono essere viste dalla parte posteriore o anteriore dello smartphone.

Quindi, la tecnologia può essere utilizzata per scattare foto e registrare video, nonché per rilevare volti e sbloccare lo smartphone, come descritto in dettaglio nella descrizione del brevetto. Al momento non è noto se Xiaomi stia utilizzando una fotocamera simile in uno dei prossimi smartphone che verranno rilasciati quest’anno. Attualmente, Xiaomi si sta preparando a rilasciare il suo primo smartphone con una fotocamera sotto schermo.

xiaomi-foldable-display-schermo-smartphone-pieghevole-avvistato-metropolitana

Nel frattempo, un potenziale smartphone pieghevole di Xiaomi è stato avvistato nella metropolitana di Shenzhen. In precedenza Xiaomi mostrava dei prototipi, ma ora stiamo parlando di un dispositivo finito che è già in fase di test nella vita reale.

Le foto mostrano uno smartphone nello stile del Samsung Galaxy Z Fold con uno schermo flessibile che si ripiega verso l’interno. Puoi anche notare l’interfaccia delle impostazioni dell’interfaccia utente MIUI 12.