Iliad sta abandonando il roaming Wind Tre: la svolta per il 4G è pronta

Sono attese importanti novità in casa Iliad nel corso dei prossimi mesi. Il provider francese che può contare su un numero di clienti sempre più ampio nel nuovo anno lavorerà per ampliare i servizi a disposizione degli abbonati. Già sono disponibili, ad esempio, in alcune aree del paese le prime linee 5G. 

 

Iliad, quale il destino previsto per le reti 3G nei prossimi mesi

Il 5G è ovviamente il futuro delle comunicazioni per Iliad, così come per gli altri operatori di telefonia. La presenza di questa nuova tecnologia presenta per i provider un investimento molto consistente, talmente consistente da rendere necessari alcuni sacrifici. Vodafone, per primo, ha annunciato ad esempio la sua prossima dismissione per le reti 3G.

La dismissione delle linee 3G è sicuramente uno scenario che, oltre Vodafone, interesserà anche altri operatori nei mesi a venire. Tra questi, non mancherà Iliad. Tuttavia, allo stato attuale l’operatore francese sembra adottare una strategia differente. In casa 3G, almeno per la prima parte del 2021, si continuerà a puntare sul 3G.

Il motivo di questa posizione è molto semplice. Come risaputo, il provider ancora non è in grado di offrire copertura omogenea per le sue linee agli abbonati. Con il 4G non ancora disponibile nelle aree più remote della nazione, la tecnologia 3G si rende quindi necessaria. Per questa ragione, il programma di dismissione di Iliad per il 3G è per ora rinviato in un futuro prossimo. Prima di eliminare il 3G, Iliad si accerterà di garantire copertura a tutti i clienti con il 4G.