ces-2021-digitale

In seguito alla pandemia che ancora permane in ogni dove, moltissime fiere e convention in tutto il mondo sono state cancellate, rinviate e in alcuni casi, sono diventate digitali. Il CES (Consumer Electonics Show) 2021, vede per l’appunto la sua prima edizione digitale proprio quest’anno. Lo show è cominciato ieri, 11 gennaio e durerà fino al 14 gennaio 2021.

CES 2021, ecco le novità di quest’anno

L’esperienza virtuale CES è aperta al pubblico di tutto il mondo. Sebbene avrebbe dovuto tenersi a Las Vegas, sono stati più di 1900 gli espositori in rappresentanza dell’intero spettro tecnologico e oltre 100 le sessioni di conferenze che hanno condiviso le visioni per un futuro migliore all’insegna della tecnologia.

Tra le aziende che spiccano per aver contribuito a questa nuova tipologia di edizione, ve ne elencheremo alcune.

Cominciamo da Bosch, prima impresa globale a diventare carbon neutral. Ha presentato un fitness tracker indossabile abilitato AI che riconosce e registra qualsiasi tipo di attività di fitness.

OMRON Healthcare ha annunciato il primo servizio di monitoraggio remoto dei pazienti progettato per la gestione dell’ipertensione. Lo ha chiamato VitalSight.

Vengono poi Canon con un’anteprima di fotocamere e stampanti, Hisense con la linea TV laser TriChroma 2021 e Indy Autonomous Challenge che ha svelato la prima auto da corsa autonoma al mondo.

Molte altre novità sono venute da aziende come LG Electronics o Panasonic  che ha annunciato una partnership tecnologica con Illuminarium Experiences. Samsung ha invece presentato il frigorifero Flex Bespoke a quattro porte che può essere personalizzato per qualsiasi cucina, il robot aspirapolvere e la nuova line up di TV.

Naturalmente al CES non potevano mancare smartphone, wearable, dispositivi per il gaming e notebook, specialmente dedicati allo smart working.