netflix-airpods-max-audio-spaziale-caratteristica-premium-abbonamento-free

Secondo quanto riferito, Netflix sta testando il supporto per la nuova funzionalità audio spaziale di iOS 14. Secondo un rapporto di iPhoneSoft, che cita uno sviluppatore Netflix anonimo, la società sta testato il supporto audio spaziale su iPhone e iPad da dicembre.

In realtà non è necessario molto lavoro da parte di Netflix per supportare l’audio spaziale. Il servizio offre già una varietà di contenuti audio surround. Molti servizi di streaming, tra cui Apple TV +, Hulu e Disney + supportano già l’audio spaziale.

Netflix: il supporto audio spaziale per iOS é in arrivo

Il rapporto di iPhoneSoft non include informazioni specifiche su quando Netflix lancerà la funzione audio spaziale, ma suggerisce solo un’arrivo ipotetico ad aprile con un catalogo “limitato”.

La funzione audio spaziale è esclusiva di AirPods Pro e AirPods Max e l’interruttore è accessibile tramite Centro di controllo quando gli AirPods sono collegati. Apple afferma che l’audio spaziale è un’esperienza coinvolgente che utilizza filtri audio direzionali per “riprodurre suoni praticamente ovunque, creando un’esperienza sonora coinvolgente”.

“L’audio spaziale con rilevamento dinamico porta l’esperienza cinematografica direttamente sui tuoi AirPods. Applicando filtri audio direzionali e regolando in modo sottile le frequenze ricevute da ciascun orecchio, l’audio spaziale può posizionare i suoni praticamente ovunque nello spazio”, scrive Apple.

Una cosa importante da tenere a mente è che solo il livello Premium di fascia alta di Netflix supporta il suono surround Dolby Atmos. È possibile che Netflix limiti l’audio spaziale anche agli abbonati Premium, ma non conosciamo ancora i dettagli e speriamo di saperne presto di piú.