Android

Nel caso in cui tu abbia comprato da poco uno smartphone, sarai sicuramente stupito nel vedere quanto è reattivo ai comandi che gli dai. Tuttavia, questo momento non sarà eterno, anche perché col tempo rallenterà le sue prestazioni vistosamente. Di fatto, tutti gli smartphone Android, dopo un po’, perdono il loro smalto ed è anche normale che sia così.

Per correre ai ripari, però, ci sono alcuni trucchi utili che possiamo mettere in pratica per far “invecchiare” più lentamente il nostro smartphone e le sue componenti, come l’accumulatore, lo schermo e tanto altro. È molto semplice utilizzare questi trucchi, scopriamoli di seguito.

 

 

Android: 5 trucchi utili che possiamo usare per mantenere “giovane” il nostro dispositivo

Trucco utile per la batteria dello smartphone

A partire da Android 9, il colosso di statunitense Google ha introdotto un nuovissimo sistema di gestione della batteria. Affinato poi in Android 10, rende ottimale l’uso della batteria “studiando” l’utilizzo tipico del nostro smartphone. Basterà andare in Impostazioni, Batteria, e nella sezione Risparmio energetico scegliere “In base alla tua routine“. Altro trucco, un vero e proprio classico, è quello di abbassare la luminosità del display.

Modalità scura

L’uso della dark mode è un altro trucco interessante: il consumo della batteria viene ridotto, spegne molti pixel dello schermo e fa sì che i tuoi occhi siano più riposati la sera. Inoltre, se il display è OLED ancora meglio, la batteria durerà ancora di più.

Home screen ripulita dalle icone inutili

Rispetto all’iPhone, un grande vantaggio degli smartphone Android è quello che è possibile tenere la home screen pulita e senza icone inutili, così da trovare immediatamente l’applicazione di cui abbiamo bisogno. Ogni app installata si innesta di default sullo schermo con la sua icona, ma possiamo far sì che questo non succeda. Bisognerà fare tap prolungato su una parte libera della home e scegliere, dal menù che ci compare, Impostazioni Home. Di seguito troveremo un toggle “Aggiungi alla schermata Home“, il quale va disattivato.

Non disturbare

Questo trucco è principalmente dedicato al nostro benessere: per usare la funzione “Non disturbare” dobbiamo andare su Impostazioni, Audio, e subito dopo su Non disturbare. In più possiamo programmarla a nostro piacimento, disattivando tutte le notifiche o impostando le eccezioni.


Addio al furto o allo smarrimento del device

Concludiamo con un ultimo importantissimo trucco, e riguarda la funzionalità “Trova il mio dispositivo“. Il suddetto serve a rintracciare la posizione dello smartphone in caso di furto o smarrimento. Bisognerà andare su Impostazioni, Sicurezza e infine su Trova il mio dispositivo. Con questa possiamo stare più sicuri quando non riusciamo più a trovare il nostro smartphone.