Finanza digitale: le app migliori per gestire investimenti e risparmi

La gestione dei propri risparmi e il monitoraggio dei propri investimenti trovano ad oggi nuova linfa grazie alla finanza digitale. Il controllo minuzioso di ogni aspetto, la sicurezza e il monitoraggio continuo sono solo alcuni degli aspetti che attualmente la tale ambito consente di esercitare nel migliore dei modi e più da vicino attraverso l’utilizzo di app di finanza.

L’avvento del settore Fintech ha dunque smosso quello che sembrava un periodo di stasi dell’intero ambiente, all’interno del quale oggi è possibile utilizzare il proprio smartphone nelle vesti di vero e proprio elemento imprescindibile. Scaricando le app di finanza sui device mobili si aprirà un mondo totalmente nuovo, basato su una maggiore versatilità e su nuovi strumenti al fine di prefissare nuovi obiettivi finanziari o ad esempio monitorare assets su cui investire.

 

Finanza digitale: il patto di Google e Deutsche Bank, tante novità per i clienti

L’avvento del settore Fintech e della finanza digitale in generale ha consentito ai colossi di accelerare una transizione verso lo sviluppo di nuovi prodotti che vadano ad incidere proprio in tale ambito.

Deutsche Bank e Google Cloud infatti hanno stipulato una partnership strategica su base pluriennale che darà luogo ad una rapida transizione dell’istituto bancario tedesco verso il cloud e soprattutto verso lo sviluppo di nuovi prodotti improntati sul mondo dei servizi finanziari, il tutto in favore dei propri clienti.

A spiegare nel dettaglio tale collaborazione ci ha pensato Bernd Leukert, Chief Technology, Data and Innovation Officier di Deutsche Bank: “Tale collaborazione ci permetterà di usare i dati in maniera più intelligente fornendo un ambiente sicuro e flessibile, il quale offrirà in modo celere nuovi servizi e prodotti“.

Il cambiamento per gli utenti di Deutsche Bank

blank

Il sodalizio tra Google e Deutsche Bank ha in programma l’implementazione di nuovi prodotti di credito finalizzati a supportare modelli pay-per-use. Il tutto sarà basato su un’interfaccia più intuitiva per il settore consumer al dettagli in Germania. A ricevere i principali miglioramenti sarà la piattaforma Autobahn della banca, la quale è messa a disposizione per clienti corporate e istituzionali per consigli di investimento personalizzati.

Rob Enslin, Presidente di Google Cloud ha dichiarato: “Mobile self-service options, consigli d’investimento basati sull’intelligenza artificiale e altre innovazioni stanno trasformando l’esperienza bancaria di aziende e consumatori in tutto il mondo. 

La nostra partnership con Deutsche Bank darà vita a moderne innovazioni e affermerà ulteriormente il settore dei servizi finanziari. Deutsche Bank è un pioniere nel settore e non potremmo essere più entusiasti di collaborare con un leader di mercato così importante“.

 

Finanza digitale: le app dedicate disponibili nel mondo iOS e Android

I due principali competitors nel mondo della telefonia mobile per quanto concerne il lato software, ovvero Android e iOS, offrono vasta scelta proprio in merito alla Finanza digitale. Gli applicativi da scaricare sono tutti gratuiti e scrupolosamente selezionati in merito a semplicità di utilizzo, esperienza utente e soprattutto affidabilità.

Tutto ciò consentirà dunque agli utenti di avere un primo approccio al mondo della Finanza digitale, uno di quelli più in auge negli ultimi tempi. Il portale di riferimento più indicato al momento è meteoefinanza.com, il quale offre guide e strategie di vario genere che permettono un guadagno diretto dal web.