Samsung fotocameraLa volontà di dar vita a uno smartphone a schermo intero, privo di notch e cornici continua ad essere prerogativa dei principali colossi del settore. Al fine di poter raggiungere l’obiettivo sono state diverse le soluzioni pensate per trovare un alloggiamento differente per la fotocamera frontale. Samsung ha addirittura pensato di renderla del tutto invisibile in uno dei suoi recenti brevetti.

Samsung mira a uno smartphone con fotocamera frontale del tutto invisibile!

 

Giusto qualche mese fa ZTE ha lanciato il primo smartphone in assoluto nel quale la fotocamera frontale appare posizionata sotto il display. In seguito al lancio del dispositivo in questione parecchie aziende hanno mostrato il loro interesse nei confronti della nuova tecnologia. Xiaomi, ad esempio, ha subito reso nota la sua intenzione di procedere con il lancio di uno smartphone dotato di fotocamera sotto il display e Oppo non ha perso tempo. Anche Google sembra non voler restare indietro, infatti un brevetto scovato negli ultimi giorni ha reso nota la possibilità di assistere presto al lancio del nuovo Google Pixel 6 con fotocamera frontale posizionata sotto lo schermo.

Samsung, che potrebbe adottare la tecnologia sui suoi prossimi pieghevoli in arrivo nel 2021, pensa anche a una nuova soluzione tramite la quale potrebbe non soltanto recuperare spazio posizionando il sensore sotto lo schermo ed eliminando il notch ma rendere anche la fotocamera del tutto invisibile. Il brevetto che mostra quanto pensato al fine di concretizzare l’idea svela infatti l’adozione di un secondo display motorizzato i grado di scorrere verso l’alto e il basso così da coprire o mostrare la fotocamera in base alle necessità dell’utente.