blank

Qualche settimana dopo l’apparizione online della versione per PlayStation di Superman 64, è apparso per la prima volta un inaspettato gioco ispirato al mondo dei The Simpsons per Dreamcast. Stando a quanto emerso dal forum Dreamcast Talk, il gioco emerso in Rete sarebbe dovuto trattarsi di una demo tecnica di The Simpsons: Bug Squad, il cui debutto sarebbe dovuto avvenire nel Duemila.

The Simpsons: Bug Squad, un bizzarro gioco che non ha mai visto la luce

I file sono stati trovati su una vecchia unità di sviluppo Dreamcast, il cui contenuto è stato caricato dall’utente Sreak, con altri utenti che hanno scavato nei dati. Lo sviluppo di The Simpsons: Bug Squad è attribuito a Red Lemon Studios, una casa di sviluppo britannica che ha realizzato titoli come Aironauts, Braveheart e Farscape: The Game, per poi chiudere ufficialmente le proprie porte nel 2003.

Dal poco materiale disponibile, sembra che Bug Squad avesse a che fare con una banda di scarafaggi bipedi che infestavano il 742 Evergreen Terrace. Il gioco mostra la cucina ed il soggiorno della famiglia Simpson, con una notevole precisione. Dell’omonima famiglia, fa la sua comparsa solo Homer, che cammina per la stanza come un ostacolo da evitare, ignaro degli insetti.

Un altro titolo su cui Red Lemon cominciò a lavorare, ma che non riuscì a portare al termine, è stato Take The Bullet, uno sparatutto in prima persona che utilizzava la pistola Dreamcast. L’aggiunta alla lista dei titoli mai completati aiuta a capire meglio quale sia stata l’eredità lasciata dal Red Lemon, lasciandoci con un po’ di curiosità su come sarebbe potuto essere questo gioco.