diesel

In molti forse ne sono all’oscuro, ma nel mondo automobilistico non mancano di certo i contrasti interni. Di fatto, in questo periodo storico, abbiamo un confronto abbastanza frequente fra quelle che sono le auto a diesel e le auto elettriche.

Questi due tipi di alimentazioni sono molto contrapposti fra di loro per vari motivi. Uno su tutti è il parere diretto degli automobilisti, i quali continuano a scegliere le auto a diesel. Tuttavia, da molti le auto elettriche sono considerate come il futuro. Inoltre, proprio nell’ultimo periodo, abbiamo scritto di come alcuni marchi stanno provando a creare delle auto elettriche meno costose, in modo tale da renderle più accessibili.

Nonostante ciò, le auto elettriche comunque non riescono a convincere totalmente le persone, e principalmente a causa di questi 5 motivi fondamentali che ora andremo a vedere di seguito.

 

 

Auto a diesel contro auto elettriche: chi vince la sfida?

Come accennato anche prima, le auto elettriche non risultano ancora accessibili alla maggior parte delle persone, per questo il prezzo di listino rappresenta ancora un ostacolo esistente per acquistare un’auto con alimentazione elettrica. Il secondo motivo sono i costi di manutenzione, i quali spesso sono fin troppo esosi per la massa.

Il terzo motivo è il costo di rifornimento e il quarto la difficoltà di fare rifornimento. Il primo dei due è sempre un fattore economico, che deve essere sempre preso in considerazione. Il secondo, invece, è un tassello scomodo per molti, essendo che si trovano costretti a percorrere chilometri per fare rifornimento. Ultimo motivo, ma non per importanza, è l’inquinamento. Di fatto, lo smaltimento della batteria di un’auto elettrica può essere davvero molto inquinante.

Infine, il consiglio che vi diamo è scegliete in base a ciò che vi piace, ma soprattutto tenendo conto delle risorse che avete a disposizione.