Capita a tutti di restare senza traffico dati disponibile, e in queste situazioni la mancanza di una connessione ad Internet diventa un grosso problema: ormai online si fa qualsiasi cosa, da tenersi in contatto con i propri cari agli acquisti nei negozi, grazie al chip NFC.

Eppure da oggi questo potrebbe non essere più un problema. Con il nuovo progetto messo in piedi dal MiSE e gestito da Infratel Italia, una sua società in-house, tutti i cittadini potranno avere sempre a disposizione un punto per connettersi al WiFi gratuitamente, in qualsiasi momento. Basterà semplicemente recarsi presso uno degli hotspot aderenti al progetto, come evidenziato dalla mappa presente nel sito ufficiale.

Piazza WiFi Italia, il piano che unisce tutto lo Stivale sotto un’unica rete

L’obiettivo del progetto è portare una connessione libera e gratuita in tutti i comuni italiani. La copertura, infatti, dovrebbe arrivare a tutte le amministrazioni presenti sul territorio italiano, partendo dai comuni con un numero di abitanti inferiore a 2000 e arrivando anche le realtà più grandi.

Laddove alcuni comuni abbiano già una propria connessione Wi-Fi a disposizione dei cittadini, si potrà federare questa connessione al progetto, per farla rientrare tra gli hotspot disponibili.

Connettersi è molto semplice e basta scaricare l’app ufficiale WiFi.Italia.it dai principali Store digitali, come Apple Store o Google Play Store. Una volta effettuato il download, bisognerà accedere e registrarsi con le proprie credenziali per poter usufruire, in prossimità degli hotspot, della connessione gratuita e senza limiti. Inoltre, non sarà necessario effettuare un secondo login negli accessi successivi, perché le credenziali di accesso resteranno salvate.