WhatsApp: nuova truffa ruba-credito, state attenti al messaggio

Anche nel 2021 potrebbero arrivare amare novità per migliaia di utenti attivi su WhatsApp. La chat di messaggistica, infatti, potrebbe eliminare la compatibilità con una serie di smartphone, compromettendo quindi la presenza di una fetta (seppure relativa) del pubblico.

 

WhatsApp, anche nel 2021 la chat abbandonerà molti utenti

In quest’anno che si avvia verso la conclusione la strategia degli sviluppatori è stata molto chiara. Anche per favorire la presenza di aggiornamenti sempre rilevanti, il gruppo di WhatsApp ha deciso di concentrare i suoi sforzi ed i suoi investimenti solo sui dispositivi maggiormente popolari e sugli smartphone di ultima generazione.

Per questa ragione, negli ultimi mesi la chat ha completamente eliminato la compatibilità con alcuni device divenuti oramai obsoleti o con smartphone dotati di sistemi operativi oramai superati dal corso del tempo.

Un chiaro esempio è stato quello relativo ai Windows Phone. Data la scarsa popolarità del sistema operativo, WhatsApp non è più presente su tutti gli smartphone che si servono del software di casa Microsoft.

Ma la chat, negli ultimi mesi ha abbandonato anche iPhone ed Android. Per quanto concerne i dispositivi Apple, il servizio non è più performance sui modelli inferiori ad iPhone 6. La compatibilità con Android è stata invece eliminata con versioni del sistema operativo inferiori a a 2.3.7.

Le prospettive verso il 2021 si muovono sempre su questa strada. Eliminati i Windows Phone, nel prossimo anno WhatsApp potrebbe eliminare del tutto la sua compatibilità con iPhone 6s, se non anche con iPhone 7. Per Android i rumors parlano di eliminazione della chat per i device con versioni inferiori alla 3.0.